Terms&Conditions

Home / Terms&Conditions

  1. Informazioni Generali

Tutte le consegne ed i servizi, inclusa la vendita di software, sono svolte da Dimac Red S.p.A. (di seguito Dimac) esclusivamente in conformità con i termini e le condizioni di vendita e di pagamento indicate nel presente documento. Qualsiasi altra condizione diversa indicata in qualsiasi forma da parte dell’Acquirente, è espressamente esclusa. Altre condizioni saranno giuridicamente vincolanti solo se accettate da Dimac in forma scritta ed in anticipo rispetto all’Ordine o Contratto dell’Acquirente. L’Acquirente rilasciando l’ordine a Dimac, dichiara di conoscere ed accettare le presenti condizioni di vendita. Qualsiasi clausola o condizione inclusa nell’ordine di acquisto del Acquirente, non specificamente approvata per iscritto da Dimac Red, non sarà considerata applicabile al contratto. La conferma d’ordine emessa da Dimac non implica l’accettazione di alcuna condizione di acquisto dell’Acquirente, se non preventivamente concordata per iscritto tra le parti, per lo stesso contratto.

 

 

  1. Quotazione e Consegna

Le offerte inoltrate al cliente da Dimac, se non limitate nel tempo, sono sempre intese senza impegno; determinante per il volume e per l’oggetto delle forniture e prestazioni è esclusivamente la conferma d’ordine scritta di Dimac. Gli ordini sono da considerare accettati solo nel momento dell’emissione della conferma d’ordine da parte di Dimac. Dimac si riserva il diritto di apportare modifiche costruttive o modifiche di altri dati tecnici e caratteristici dei prodotti, se queste risultano utili al miglioramento tecnico.

Eventuali disegni o altra documentazione allegata all’offerta sono destinati esclusivamente all’utilizzo dell’acquirente, al quale è fatto divieto di ricavarne copie o di renderli accessibili a terzi senza previa autorizzazione scritta da parte di Dimac.

Eventuali errori materiali riconoscibili contenuti nella corrispondenza o negli accordi non sono vincolanti per Dimac e non danno all’acquirente alcun diritto di risarcimento.

 

 

  1. Prezzi e pagamenti

I prezzi sono franco Dimac (franco magazzino Dimac) e non comprendono l’Imposta sul Valore Aggiunto applicabile legalmente. Se la base di calcolo cambia, per motivi legati al cambio della valuta di riferimento, Dimac si riserva il diritto di effettuare adeguamenti dei prezzi. I costi di spedizione sono a carico dell’Acquirente, salvo accordi diversi. In caso di ritardo di pagamento si applicheranno gli interessi moratori in vigore ex lege, fatto salvo il diritto al maggior danno. Nel caso in cui l’Acquirente non rispettasse di termini di pagamento indicati nell’offerta e/o nella conferma d’ordine, Dimac potrà sospendere le eventuali ulteriori consegne in corso (salvo diversi accordi preventivamente concordati ed accettati in forma scritta da parte di Dimac).

 

 

  1. Termini di consegna

 Il termine di consegna decorre dalla data specificata nella conferma d’ordine emessa da Dimac ed è vincolante – salvo il caso in cui necessitino ulteriori specifiche tecniche e/o commerciali. Il termine di consegna si ritiene rispettato con riguardo al momento della spedizione dallo stabilimento Dimac.

Dimac non è responsabile per i ritardi nella consegna dovuti a cause di forza maggiore, che includono scioperi, serrate, guerre, azioni di polizia, sabotaggi, alluvioni, eventi meteorologici, terremoti, ecc. Quanto sopra vale anche per sfasamenti temporali causati da ritardi nella consegna dei prodotti da parte di terzi (subappaltatori e/o Fornitori). Il rispetto dei termini di consegna da parte di Dimac è subordinato al rispetto degli obblighi contrattuali da parte dell’Acquirente.

 

 

  1. Passaggio del rischio

Il passaggio del rischio inerente all’oggetto della fornitura avviene con la spedizione o con l’avviso di disponibilità per la spedizione.

 

 

 

  1. Accettazione dei beni da parte dell’Acquirente

La consegna dei beni decorsi quindici (15) giorni solari dal giorno di ricezione senza che siano stati formulati per iscritto fondati reclami – implica l’incondizionata accettazione degli stessi da parte dell’acquirente e l’avvenuto accertamento della conformità all’ordine. In caso di difetto occulto, la denunzia dovrà essere formalizzata entro 8  giorni solari dalla scoperta.

 

 

  1. Uso e Garanzia del Software

Con la consegna di qualsiasi materiale/hardware contenente software, Dimac trasferisce all’Acquirente i diritti di utilizzo non esclusivi e non trasferibili, in ogni caso limitati temporalmente alla vita produttiva del relativo hardware. Dimac conserva la proprietà dei diritti d’autore, diritti di proprietà industriale e di tutti i relativi diritti di protezione industriale L’eventuale Il diritto di estrazione di copia è concesso esclusivamente ai fini della sicurezza dei dati ed il backup deve essere limitato ad una sola copia, con la proibizione di rimuovere gli eventuali avvisi di copyright. Non è consentito il trasferimento a terzi, senza una previa e specifica autorizzazione scritta da Dimac. In questo caso, detta terza parte dovrà accettare per iscritto i presenti termini e condizioni. E’ fatto divieto di apportare modifiche ai software.

 

 

  1. Garanzia

I prodotti forniti da Dimac sono garantiti per un periodo di dodici (12) mesi, se non diversamente specificato nell’offerta. La garanzia decorre dalla data di consegna dei beni all’Acquirente. I termini di garanzia decadono automaticamente sia nel caso si verifichi un utilizzo improprio e/o fuori specifica del prodotto sia per manomissione dello stesso. Nello specifico Dimac si riserva il diritto di revocare la garanzia in caso di: uso o immagazzinamento improprio da parte dell’acquirente o da parte di terzi; errata installazione da parte dell’acquirente o da terzi; riparazioni o tentativi di modifica non autorizzati; manipolazione errata o negligente; effetti chimici, elettrici o simili al di fuori del controllo di Dimac, così come in tutti i casi di uso improprio e uso non previsto o non contemplato o non conforme alle disposizioni del manuale d’uso applicabile e fogli di catalogo.

 

 

  1. Difetti qualitativi

A fronte di formale segnalazione di difettosità nei termini di cui al capo n. 6  Dimac procederà ad effettuare le azioni necessarie a risolvere il difetto segnalato nel più breve tempo possibile.  Dimac non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali difetti né per qualsiasi conseguenza che si verifichi, a causa di prodotti fuori garanzia.

 

 

  1. Difetti giuridici

Laddove il bene fornito necessitasse nel tempo di ulteriori diritti di proprietà industriale o copyright, Dimac si impegna ad  ottenere i diritti necessari per consentire all’acquirente di continuare a utilizzare il bene in oggetto. Ove ciò non fosse possibile, Dimac si impegna ad apportare le modifiche al bene in modalità tali da consentirne al Cliente l’utilizzo.

Se la soluzione non fosse individuata entro un ragionevole lasso di tempo, ovvero si rivelasse irrealizzabile / inaccettabile / antieconomica, Dimac potrà recedere dal contratto, senza alcuna penalità.

 

 

  1. Vincoli o Impossibilità di adempiere alla consegna o alle prestazioni.

Dimac non sarà responsabile in caso di restrizioni all’esportazione / importazione (ad esempio norme USA ITAR/EAR) di taluni materiali. Nel caso in cui, dopo l’emissione dell’ordine di acquisto, i materiali / le prestazioni oggetto del contratto venissero limitati all’esportazione per qualsiasi causa (fino all’impossibilità di consegna), il contratto di fornitura dovrà considerarsi automaticamente risolto Dimac, senza corresponsione di penali.

Laddove l’Acquirente, successivamente alla conclusione del contratto a seguito della conferma d’ordine da parte di Dimac, decidesse per l’eventuale annullamento dell’ordine di acquisto, dovrà riconoscere a Dimac tutti i costi sopportati e le eventuali penali concordate in ragione della cancellazione. Nel caso in cui i prodotti fossero già stati approntati da Dimac, l’Acquirente sarà tenuto a riconoscere a Dimac il corrispettivo totale dovuto per la fornitura.

Nel caso in cui il servizio e/o la prestazione richiesta a Dimac diventi impossibile parzialmente o completamente da soddisfare per qualsiasi ragione, non a causa di capacità e/o responsabilità di Dimac, l’Acquirente potrà recedere dal contratto e concordare con Dimac le clausole della cancellazione, riconoscendo a Dimac tutti i costi che la cancellazione richiede.

 

 

  1. Applicazioni

Tutti i prodotti forniti da Dimac  non sono stati specificatamente progettati per l’uso in applicazioni o sistemi da inserire chirurgicamente nel corpo umano o per essere utilizzati in ambiente nucleare. Nel caso in cui l’acquirente intendesse utilizzare i prodotti forniti da Dimac in applicazioni mediche o nucleari, dovrà preventivamente richiedere ed ottenere apposito nulla osta sottoscritto da Dimac e/o dal costruttore del prodotto, che certifichi l’idoneità del prodotto stesso per l’applicazione prevista.

 

 

  1. Riservatezza

L’Acquirente si impegna a gestire tutte le informazioni ricevute (know-how e altri segreti industriali in connessione con l’esecuzione degli ordini) con la massima riservatezza e a non trasferire o rivelare qualsiasi informazione, documentazione, file, archivio, disegni, bozze o altro materiale anche cartaceo a terzi senza espressa autorizzazione da Dimac. In particolare, l’acquirente si impegna a mantenere riservate tutte le informazioni e i dati, sia di natura tecnica che commerciale, scambiati tra le parti durante l’esecuzione della fornitura ai sensi dei presenti termini e condizioni.

Dimac tratterà i dati dei clienti in modo riservato, in conformità con le disposizioni del Regolamento (UE) n. 2016/679 “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR)”. Richiedendo quotazione o preventivo a Dimac, l’acquirente accetta espressamente di autorizzare Dimac a gestire i dati sensibili e/o personali comunicati, ai sensi del D.L. italiano no. Regolamento (UE) n. 2016/679 “Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR)”, con lo scopo di registrare, gestire ed elaborare correttamente l’ordine.

 

 

  1. Codice etico

 L’Acquirente assicura di aver preso visione del Codice di Condotta Dimac e di aver comunicato i punti salienti ai propri dirigenti e collaboratori. Per assicurare una buona condotta, l’acquirente si impegna ad assumere tutte le misure necessarie per prevenire comportamenti illegali, specialmente a discapito di Dimac. L’acquirente dovrà quindi prendere le dovute precauzioni organizzative interne al fine di monitorare l’aderenza del comportamento dei collaboratori al codice di condotta, in particolare per quanto riguarda la prevenzione di atti di corruzione e altri reati.

Per prendere visione del codice di condotta si rimanda al link seguente di cui al sito internet:

http://www.dimacred.com/about-dimac/code-of-ethics/

 

 

  1. Luogo di Giurisdizione

Eventuali controversie saranno di competenza esclusiva del Tribunale di Milano.

 

 

  1. Legge applicabile

Si applica la legge Italiana

 

Dimac Red Spa’s terms and conditions in pdf format